SCEGLI IL TUO MODELLO GIA' PRONTO...
- In pochi e semplici click ottieni il tuo modello già pronto per chiedere al locatore, la riduzione o la sospensione del canone di locazione.

Ecco in 3 step, il modello legale e sicuro, ma sopratutto già pronto all'uso, per far fronte alla gravissima emergenza economica che in questo momento attanaglia il nostro paese a causa del Covid-19 e finalmente riuscire a chiedere al locatore, la RIDUZIONE o LA SOSPENSIONE
del canone di locazione.
  

Senza rischiare di ESSERE CACCIATO DALL'IMMOBILE
senza commettere errori, seguendo gli step corretti,
 rispettando la legge, L'ETICA,
il contratto di locazione e i diritti di tutti.

E' possibile ottenere la riduzione o la sospensione del canone di locazione da parte del locatore? Certo..... il detto popolare recita: "chiedere è metà dell'avere"!!! Ma...

...... non è così scontato che il locatore si debba obbligatoriamente piegarsi alla volontà dell'inquilino è debba per forza accettare le tue condizioni.

Tuttavia, se farai i passi giusti utilizzando un approccio corretto, le possibilità di successo sono molto molto elevate, 3 inquilini su 4 hanno già beneficiato e ottenuto risultati.

Ho però una brutta notizia ! I soggetti che invieranno al locatore, richieste di riduzione o sospensione del canone di affitto, campate per aria, implorando termini o articoli di legge, soltanto perché ne hanno sentito parlare, o semplicemente perché pensano che queste parolone tecniche e legali siano corrette, è molto probabile che quello che sarà manifestato nella lettera, si ritorca contro, danneggiando irrimediabilmente il rapporto di fiducia, con un elevato rischio, di trascinare il caso, fra i muri dei Tribunali, già straripanti di richieste di sfratto.

In questi giorni stiamo aiutando, assistendo e consigliando tantissimi inquilini, che a causa dell'emergenza sanitaria e dalle restrizioni imposte dagli ultimi decreti legge, non sanno come fare, per riuscire a far fronte a tutti gli impegni economici, in particolare nel pagamento del canone di locazione.

Ci scrivono, ogni giorno, persone che hanno perso il lavoro a causa questo periodo di coronavirus e non sanno come comportarsi nei confronti del locatore e riuscire a far fronte al pagamento del canone di affitto mensile.

In questi giorni l’Italia sta attraversando uno scenario epocale e impensabile. A causa del Lokdown nazionale a tutela della salute pubblica, la nostra nazione è ancora sotto schock, lasciando migliaia e migliaia di inquilini e di aziende in agonia, migliaia hanno già dovuto dichiarare fallimento. provocando una valanga devastante di problemi.

Purtroppo la situazione economica, settimana  dopo settimana si cerca di tornare alla normalità, tuttavia la situazione è sempre più difficile.

Molte persone, non possono far altro che correre ai ripari come meglio possono, chiedendo il nostro supporto per riuscire ad arginare le difficoltà e  trovare, nel rispetto delle parti e dei bisogni di ognuno, una soluzione ai problemi urgenti, ormai sotto agli occhi di tutti.

I nostri legali hanno preparato un modello etico, di facile compilazione, pronto all'uso, che ogni inquilino potrà senza rischi, utilizzare per chiedere la riduzione o la sospensione del canone di locazione.

In questa pagina puoi scegliere se scaricare il modello pronto all'uso per chiedere la riduzione o la sospensione del canone di locazione riguardante una abitazione (casa, appartamento, bilocale, monolocale ecc ecc) oppure scaricare il modello per chiedere la riduzione o la sospensione del canone di locazione ad uso diverso  (attività commerciale, negozio, capannone, ufficio, bottega, magazzino ecc ecc)

Attenzione al fai da te

In questi giorni, molti inquilini ci hanno inviato una miriade di modelli di richiesta riduzione canone di locazione per coronavirus, chiedendo un nostro parere, ma soprattutto, se il modello fosse regolare.

Ci siamo accorti che questi modelli, fatti con il fai da te, contenenti un po di informazioni prese a casaccio, da qualche parte in rete, invocano casuali articoli del codice civile che non rispettano le parti, ma sopratutto le disposizioni contenute nelle principali leggi
(L. 392/78 e L. 431/98).

Anzi, al contrario di quello che un inquilino può pensare, con questi modelli, fatti a casaccio, si rischia di ottenere l’effetto opposto, innescando una spirale dalla quale sarà difficile saltarne fuori, ovvero il locatore si sentirà in dovere  di dare luogo alla risoluzione contrattuale, chiedendo il rispetto da parte del conduttore, dei 6 mesi di preavviso per rilasciare, quanto prima, l’immobile occupato dalla parte inadempiente.

Non solo, per quegli inquilini che faranno passi azzardati, utilizzando contenuti e modelli inappropriati e non si atterranno al rispetto del codice civile, danneggeranno in modo irreversibile, il rapporto che si è creato fra le parti, compromettendo irrimediabilmente ogni possibilità presente e futura di venirsi incontro e affrontare la crisi economica in modo ragionevolmente intelligente.

Non provocare

Va da sé, che se l'inquilino prova a fare il furbo, e cerca con ogni mezzo a disposizione, di prevaricare sul proprietario, nell'interesse personale, cavalcando a discapito di tutti, sulla gravissima emergenza il cui la nostra Italia si trova, questo modello di lettera da inviare al locatore, dovrà essere utilizzato da quelle parti che stanno davvero vivendo drammatici momenti di preoccupazione, ovvero, quegli inquilini che si trovano in ginocchio per colpe a loro non imputabili come quella dell'epidemia di Covid-19 

Tuttavia è sempre bene ricordare che
 la Legge che regolamenta le locazioni, in particolare la L. 392/78 e L. 431/98 non contempla
 sospensioni o riduzioni senza valido motivo.

Senza però dimenticare..... che:
 "chiedere è metà dell'avere" "chiedi e ti sarà dato"


Quindi, in questo delicatissimo momento, è fondamentale pensare in grande, anche se non è facile (ma non lo è per nessuno, te lo assicuro)


Il modello predisposto dai nostri legali, ti permetterà di utilizzare L'ETICA senza commettere banali errori, salvaguardando il rispetto delle parti. 



Cosa pensano le persone dei nostri servizi ?

Ancora qualche perplessità? Scopri qui le altre recensioni !

I soggetti che decideranno di invocare a loro favore richieste di riduzione o sospensione del canone contrattuale, prevaricando sul locatore, dovranno un giorno non appena i tribunali riapriranno, in Tribunale, fornire la relativa prova, rispondendo dei loro comportamenti direttamente alle autorità preposte.
Se sei arrivato fino a qui,
hai capito che è possibile
 concretizzare un accordo ! 

 3 inquilini su 4  hanno già  raggiunto un'intesa ragionevole.
Ora tocca a te!
Miki, ho capito ! Ma se avessi bisogno di qualche suggerimento o di alcuni consigli per trattare con il proprietario come posso fare'??

Attraverso la nostra chat o email potrai inoltrarci le tue domande e le tue perplessità, riceverai dal nostro Team, soluzioni pratiche e consigli personalizzati.

La lettera per la riduzione del canone di locazione non è più disponibile.
Per informazioni contattare il servizio clienti cliccando qui

Termini & Condizioni  |  Privacy Policy Earnings Disclaimer | Contattaci  | Blog

Copyright 2020 - Tutti i diritti sono riservati- E' vietata qualsiasi riproduzione, anche parziale - Miki Martinazzi - Cesena (FC) - Italy